Cicret bracelet, wereable – addio smartphone?

côtes001

Nessuna vera innovazione a essere sinceri, questo wearable racchiude alcune delle tecnologie che sono presenti in altri device, la genialità sta proprio in questo. In fase concept, (un prototipo del braccialetto dovrebbe essere presentato nel giro di poche settimane) con l’obbiettivo di messa in commercio per giugno di quest’anno e tante buone speranze nel riuscire a emergere tra i fratelli maggiori del settore auguro buon anno ai ragazzi di Cicret! (e a tutti voi!)

addio smartphone?

Captura-de-pantalla-2014-11-30-13_21_35

Con Cicret bracelet si sostituisce effettivamente lo smartphone nell’uso quotidiano. Un concept questo, cui ambiscono tutti i device wearble, almeno in parte, per cui indossando un bracciale o uno smartwatch si delega la funzione di interfaccia con i nostri smartphone a schermi sempre più piccoli e poco pratici da usare (vedi le varie smartband). Il sistema che annuncia Cicret però sembra differente. Ciò che si vede nell’immagine sopra è sorprendente! E, premesso che potrebbe far venire alcuni dubbi, il meccanismo è semplice ed efficace.

proiezioni, ologrammi e fantasmi

piwee-cicret-bracelet-écran-2

Vediamo come funziona questo gioiellino wearable. Un micro proiettore proietta l’immagine dell’interfaccia (proietta ma non è un ologramma) dello smartphone sul vostro polso, trasformandolo di fatto in uno schermo touchscreen. Quando premete col vostro dito sull’interfaccia interrompete uno dei fasci di prossimità. Questi otto fasci, una volta interrotti, inviano l’informazione al processore presente nel braccialetto sapendo esattamente dove avete premuto. Oltre il microproiettore, i sensori di prossimità e il processore nel Cicret sono presenti un’accelerometro, memory card + rom, componente per la vibrazione, porta micro usb, Bluetooth, wifi, led, pulsante di scatto e batteria. Disponibile (all’uscita) in due versioni da 16 e 32 GB e 10 colori.

be colorful

piwee-cicret-bracelet-écran-4

I creatori hanno dato il via ad una raccolta fondi sul proprio sito, sono arrivati ad un esiguo 16 %, per auto finanziare il progetto e realizzare il primo prototipo di Cicret bracelet servono 700 mila euro. Le donazioni di un euro sono ben accette. Insomma un oggetto di design che unisce indossabilità e un certo insieme di innovazioni niente male ad un costo di 300 dollari (all’uscita). Vi lascio al video.

Official site: http://www.cicret.com/wordpress/