Intel e Arduino hanno annunciato un’interessante partnership che porterà la prima a donare 50.000 nuove schede madri Galileo con processore Intel Atom Quark compatibili col software di programmazione Arduino a diverse università in giro per il mondo. Saranno in vendita a 60 dollari.

Lo scorso mese all’IDF 2013 di San Francisco, Intel aveva presentato Quark, una nuova famiglia di Atom destinati all’impiego nel settore chiamato “Internet Delle Cose”. Durante la Maker Faire, evento dedicato ai “creativi digitali” in svolgimento a Roma, il chipmaker di Santa Clara e la Arduino LLC, hanno annunciato di aver raggiunto un importante accordo: il colosso californiano infatti ha presentato Galileo, la prima scheda madre equipaggiata con un SoC Quark totalmente compatibile col software di sviluppo Arduino.

Quest’ultimo è un interessante progetto tutto italiano messo in piedi presso l’Interaction Design Institute, un istituto di formazione post-dottorale con sede a Ivrea, fondato da Olivetti e Telecom Italia, che consiste in una scheda madre con microcontroller e circuiteria di contorno e un ambiente di sviluppo integrato (IDE) per la programmazione scritto in Java, multipiattaforma e completamente open source, concepito per iniziare alla programmazione artisti e altri neofiti non esperti nello sviluppo software.

Intel Galileo dunque si propone come alternativa alla scheda Arduino, consentendo così di espandere enormemente le potenzialità del programma di sviluppo, grazie alla potenza computazionale dell’Atom Quark, enorme in un contesto del genere, e alla flessibilità della dotazione. Galileo infatti prevede porte USB, sia client che host, RS-232, lettore di memoriemicroSD, plug per la connessione alla Ethernet LAN 10/100 e slot full size mini PCI Express. Quark invece come sappiamo è una versione ad hoc di Atom che misura un quinto degli attuali ed assorbe un decimo della loro energia.

Come parte dell’accordo inoltre Intel donerà ben 50.000 esemplari di schede Galileo a diverse università mondiali, mentre per gli hobbisti sarà possibile acquistarne un esemplare a partire dal prossimo 29 novembre, a un costo di 60 dollari o forse anche meno.

fonte articolo: http://notebookitalia.it/intel-galileo-scheda-quark-arduino-18222