Kef LS50 Meta e Wireless 2 disponibili per l’ascolto

Negli ultimi mesi si è tanto parlato e si continua a parlare di questi diffusori che sono senza dubbio i più acclamati del momento. Driver Uni-Q di 12a generazione e MAT (Metamaterial Absorption Technology) sono le principali novità di questi nuovi diffusori. La lista d’attesa per averli è molto lunga, dopo circa un mese di attesa siamo riusciti ad averne dei demo per i nostri clienti, le prime impressioni sono state molto positive e ve le raccontiamo qui sotto. Finalmente le Kef LS50 Meta e Wireless 2 sono disponibili per l’ascolto.


Design spettacolare

Moderne e accattivanti come le versioni precedenti, i designer di KEF

non hanno stravolto di tanto il disegno delle nuove LS50 Meta, concentrandosi principalmente sull’ottimizzazione interna del cabinet, per aumentarne le prestazioni, e sulle finiture.

Quattro sono le colorazioni disponibili con finitura opaca;
Nero Carbone, Grigio Titanio, Bianco Minerale e le edizioni speciali Blu Reale (per le LS50Meta) e Rosso Cremisi (per le Wireless 2).

Noi le abbiamo scelte in Blu reale, per le passive LS50Meta, e in Nero Carbone per le attive Wireless 2. La sensazione al tatto è fantastica e il prodotto si impone con tutta la sua bellezza all’interno di qualsiasi ambiente.

 

 


Suono brillante e spazioso

Dal suono Brillante e spazioso, i primi aggettivi che ci vengono da dire; Il primo ascolto è stato mostruosamente affascinante; Abbiamo testato le LS50 Meta collegandole ad un CX-A61 della Cambridge Audio, ci hanno conquistato.

Il primo brano ascoltato è stato dell’artista Giapponese Woong San, I Can’t Stand the Rain dall’album I’m Alright. Brano che si apre con accordi di basso e un groove che cresce

ed esplode con la voce divina della cantante e una batteria secca e dinamica.

Dettaglio altissimo, voce chiara e brillante, basso notevole e presenza sonora senza paragoni ma sopratutto senza distrazioni. Impressione dovuta sicuramente dal MAT (Metamaterial Absorption Technology), novità implementata in questi nuovi diffusori.

Brevettato da KEF, Il MAT è un materiale sintetico che, secondo KEF, ha la capacità di assorbire tutti i suoni indesiderati dalla parte posteriore del driver eliminado il 99% della distorsione ad alta frequenza per un suono puro e naturale.

Anche a volumi sostenuti le Kef LS50 Meta mantengono il controllo e passano qualsiasi prova con estrema facilità e naturalezza.


La versione Wireless 2

Esteticamente identiche alle passive, le LS50 Meta Wireless 2 nascondono al loro interno un nuovissimo amplificatore in classe D da 280 W per il woofer e un amplificatore in classe A/B da 100 W per il tweeter.

Utilizzabili totalmente senza fili, escluso chiaramente i cavi di alimentazione, supportano le principali tecnologie di streaming come Airplay 2, Google Chromecast, Roon Ready e Bluetooth.

Impressionante la riproduzione audio ad alta risoluzione che garantisce uno streaming di file audio hi-res fino a 24 bit/384 kHz, nonché la decodifica MQA e DSD256.

Anche questa versione come quella passiva ci ha lasciato sbalorditi, prestazioni quasi identiche, un controllo e una precisione di riproduzione maggiore, dovuto sicuramente dall’amplificatore progettato ad hoc per le Wireless 2.

 


Conclusioni

Lasciamo ad ognuno di voi la scelta di acquisto e le sensazioni che questi prodotti riescono a trasmettere, l’ascolto d’altronde è quasi sempre soggettivo e i diffusori migliori sono sempre quelli che vanno bene alle nostre orecchie!

Le nuove KEF LS50 Meta sono dei diffusori pazzeschi, dal suono incredibile date le dimensioni; Le consigliamo senza dubbio se siete amanti dell’alto dettaglio e dei suoni brillanti. Da non sottovalutare la versione Wireless, nessun cavo, solo quelli di alimentazione.

Grazie per la lettura e buona musica.

Acquista adesso le tue KEF LS 50 Meta
Acquista adesso le tue KEF LS 50 Meta Wireless II