Portabilità, parola d’ordine da più di dieci anni a questa parte; sono ormai lontani i tempi in cui l’utente doveva per forza star seduto ad una scrivania per navigare, scaricare o scrivere mail. Grazie a dispositivi sempre più leggeri, potenti e portatili quali smartphone e tablet,  è possibile eseguire tutte le operazioni possibili in mobilità. Unico neo che affligge ancora gli utenti di tutto il globo è la stampa in mobilità, infatti risulta ancora difficile portarsi dietro una stampante e stampare all’occorrenza i propri documenti; ma grazie all’idea di un team, gli Zuta Labs, presto questo sarà possibile.

Pocket Printer, il nome di questa meraviglia teconologica che Zuta Labs vuole lanciare in commercio, l’obiettivo finale da raggiungere su Kickstarter per iniziare a produrre questa stampante portatile è quello di raggiungere 400,000 dollari ed attualmente il progetto ha già ottenuto quasi 310.000 dollari.

La Pocket Printer funziona a batterie ed è in grado di stampare fino a 1000 pagine, così a rivelato il team di sviluppo, dimensioni ridottissime, circa 10 cm per 10 cm, e con un peso di 300 grammi, questa stampante portatile abbatterà del tutto le difficoltà di stampa in mobilità!
[youtube id=”6dv2sLNikI4″ mode=”normal”]