Dopo qualche giorno di prova dall’arrivo del nostro Google nexus 5, oggi possiamo proporvi la recensione completa di questo prodotto dalle elevate caratteristiche e dal prezzo contenuto.

Con stile e caratteristiche completamente diverse dalle altre serie Nexus, il Nexus 5 si distingue dagli altri fratelli della serie per le sue forme squadrate e lineari, per i tasti che sono in ceramica, abbastanza sporgenti e filettati e anche per la sua fotocamera.

La velocità e l’affidabilità di questo device sono dovute al nuovo software Android 4.4 KitKat, e al suo hardware di tutto rispetto; processore Snapdragon 800 con CPU Krait 400 quad-core da 2.3Ghz, GPU Adreno 330 con frequenza 450Mhz, Memoria RAM da 2GB e memoria interna da 16 o 32GB. Tutto questo messo assieme offre delle prestazioni e un’affidabilità senza eguagli! (da utente apple accanito, mi sono stupito di fronte alle elevate prestazioni e all’affidabilità d’uso del device).

Continuando con le dotazioni troviamo una fotocamera con sensore BSI da 8 megapixel e stabilizzatore ottico e un display molto ampio da 4.95 pollici in Full HD con un ottima illuminazione . La batteria del telefono è da  2300 mAh, ed è equipaggiato con sensore di prossimità, luminosità, giroscopio, accelerometro, Wifi a/b/c/n, Bluetooth 4.0, NFC, connettività 3G, HSPA e 4G (LTE). Insomma non manca quasi niente.

nexus5

Di elevata qualità i materiali che lo compongono, il dietro del Nexus 5 è gommato e molto ergonomico. La gomma utilizzata sembra quasi vellutata, molto buona la presa; ma è meglio fare attenzione a non farlo scivolare dalle mani. Inoltre la fotocamera posteriore è molto esposta alle insidie giornaliere, sporge infatti di quache millimetro rispetto al rivestimento in gomma. Consigliamo una buona cover per l’uso giornaliero. 😉

 In conclusione questo device è un ottimo acquisto per chi cerca elevata affidabilità ed elevate prestazioni ad un prezzo contenuto; Il Nexus 5 è acquistabile dal  Google Play Devices al prezzo di 349 euro per la versione da 16GB (Nero o Bianco) o di 399 euro nella versione da 32GB (Nero o Bianco).

Per un Apple user accanito come il sottoscritto il Nexus 5 è stato un ottimo acquisto, lo consiglio specialmente a chi usa molti i servizi di Google, integrazione totale, manco a dirlo.

N.B: Un piccolo problema di incompatibilità è stato riscontrato con l’uso di microsim TIM; il telefono infatti dopo l’invio di alcuni SMS (da 3 a 5 all’incirca) o dopo qualche chiamata, perde improvvisamente la rete GSM, ma non quella dati; Infatti è possibile continuare a navigare senza problemi. Dai report di vari utenti in tutto il mondo che potete seguire qui, si evince che il problema si verifichi con l’uso di alcuni operatori, in Italia TIM e WIND. Noi confermiamo questo problema con operatore TIM, molto probabilmente si tratterà di problemi di baseband dovuti al passaggio 3G/4G, ma ancora non esiste una notizia certa su questo.